• sconnessione

    anche sconnettere

    1

    Sconnessione s. f. (plu. -i)

    La sconnessione, (deriv. verbo sconnettere) è un azione o un insieme di azioni che il soggetto compie in uno stato mentale di agitazione e/o irritazione. Il termine deriva dal linguaggio tecnico per descrivere il caso in cui un malfunzionamento elettromeccanico sia dovuto all'accidentale disconnessione di un cavo. In questo caso trattasi di connessione neurale.

    Esempi

    • Il/la mio/a ragazzo/a sta sconnettendo da ieri sera.

    • Senza fare sconnessioni inutili, vogliamo partire alle 10?

    • Ma che sconnetti a fare?

    • Mo' sconnetto!

    Reg. Campania
Aggiungi una definizione