• spiegone

    1

    In una narrazione di qualsiasi sorta (ad es. romanzo, film, serie televisiva), lo spiegone è l'esposizione riepilogativa, talvolta pedante e lunga, di informazioni necessarie per la comprensione della storia che seguirà.

    Queste informazioni possono essere presentate per la prima volta, ad esempio all'inizio di una storia per descrivere il mondo in cui è ambientata, oppure possono essere un riassunto di eventi mostrati in precedenza, ad esempio nelle puntate precedenti di una serie televisiva.

    Talvolta, lo spiegone non è giudicato positivamente dal punto di vista stilistico in quanto giudicato troppo esplicito e disorganico, come una scappatoia semplicistica laddove potrebbe essere possibile adottare espedienti più fini e discreti per trasmettere tali informazioni.

    Esempi

    • È un classico che un anime ambientato in un mondo di fantasia parta con uno spiegone lunghissimo alla prima puntata.

    • «Scusa ma che senso ha che io ti dica delle cose che sappiamo già, e per di più mentre tu stai operando?»

      «È lo spiegone. Cioè, nelle serie televisive, ciclicamente bisogna rispiegare quello che è successo, la trama. Si fa soprattutto per i vecchi, Cristina. E siccome la maggioranza del nostro pubblico è vecchio, eh, tu lo devi dire forte e chiaro.»

      – Dialogo tra Cristina Burkstaller e Stanis La Rochelle nella serie televisiva "Boris".

Aggiungi una definizione